Laurent Dedion: un "tocco" francese al Gelato Festival

Scopri la storia di chi il Gelato lo fa con le sue mani

Laurent Dedion: un "tocco" francese al Gelato Festival

Laurent Dedion: un

Il Gelato Festival continua a Viareggio fino al 9 agosto: le gelaterie migliori in gara e 8 gusti favolosi da assaporare. Oggi vi parliamo della Gelateria Sotto le Logge con il Maestro Gelatiere Laurent Dedion.

 

QUALE GUSTO PRESENTI AL GELATO FESTIVAL?
Il gusto si chiama “AMANDA” è un gelato alla mandorla pralinata profumato all'Amaretto (liquore) e variegato all'Amarena. Si chiama AMANDA da Amande = Mandorla in Francese + AMARENA.

 

RACCONTACI LA TUA STORIA COME GELATIERE
Sono Laurent, francese di origine, a Viareggio dal 2013 e Gelatiere dalla stessa data. Ho sempre lavorato nel commercio e al contatto con il pubblico. Sono un goloso, appassionato di cibo, adoro il Cioccolato (Belga!) e il Gelato da “cliente”, quindi questo mestiere mi ha sempre
attratto ed incuriosito. In Francia il gelato è ancora considerato un Prodotto Di Lusso. Ho seguito
i Corsi della Carpigiani UNIVERSITY ad Anzola dell'Emilia. Quello che piu adoro in qst mestiere è leggere una ricetta o avere un'idea e trasformarla in gelato... Tutto è possibile!
Per preparare il mio Gelato uso una Cattabriga verticale F3. Utilizzo il neutro, latte e Panna 100% Toscana della Mukki, frutta fresca e yogurt fresco e lo lavoro nella macchina soft.

 

 

COME NASCE LA TUA GELATERIA?
All'inizio del 2013. Ho scelto questo nome perchè si trova sotto il Loggiato del Mercato. Esiste da almeno 12 anni, si trova al Mercato Fisso Pedonale di Viareggio, in mezzo ai banchi di Fruttivendoli e di fronte alle Pescherie. Nacque con un altro nome come YOGURTERIA negli anni 2000 e poi è stato aggiunto il Gelato dai miei predecessori sotto diverse gestioni e nomi. Io ho apportato le Crepes Dolci e Salate secondo tradizione Bretone. Ho imparato a farle in Francia durante un corso seguito nel Nord della Francia nel 2012.

Abbiamo effettuato un restyling quando l ho rispresa inizio 2013. La Gelateria adesso ha colori
pastello beige e marrone, complementi d arredo e decorazioni Francesi.
Ogni sabato sera la zona è animata da un conosciuto Karaoke che movimenta parecchia clientela da un paio d'anni. Difronte si trova una rinomata Pescheria che fa anche Cucina e si può mangiare in strada (essendo pedonale) in modalità Street Food attualmente in voga.

 

 

GUSTI CONSIGLIATI DA NON PERDERE?
La mia vetrina è composta di 14 gusti che vario ogni settimana. I “basici” “incontournables”
sono i classici: dalla Nocciola IGP e pistacchio di una piccola azienda Torinese di nome Pariani al Cioccolato al Latte e Fondente a base di Cacao della celebre azienda Francese Barry. Il mio fondente è molto “Fondente”,uso il miele di Sulla o Millefoglie Biologico.
Gusti “speciali”: anice e Fragola o Pera ( anice gusto molto francese, ispirato dal Pastis),
Speculoos fatto con i veri biscotti Belgi tritati, pain d'epices: gusto a base del dolce francese speziato che si mangia a colazione o durante il periodo natalizio, Merveilleux: ispirato da un dolce Francese a base di meringa e cioccolato, Caramello al Burro Salato: ricetta bretone, Vaniglia con Bacche Bourbon in infusione, stracciatella Francese: fiordilatte alla Vaniglia variegato con un cioccolato mio artigianale con fondente al 70% e burro cacao Bio.
Gusti FRUTTA in base alle stagioni sempre con frutta minimo 50% variando dal melone ai fichi.

http://www.gelatofestival.it/app-gelato
News pubblicata il 06/08/2015
Handmade with love
Cosmobile.net Sviluppo e gestione dati Iprov.com Grafica, design e comunicazione