I Gelati del Bondi a Firenze è vera passione per il gelato

Scopri la storia di chi il Gelato lo fa con le sue mani

I Gelati del Bondi a Firenze è vera passione per il gelato

I Gelati del Bondi a Firenze è vera passione per il gelato

Oggi per la nostra Rassegna dedicata alla Prima Tappa del Gelato Festival 2015 a Firenze, abbiamo ospite Vetulio Bondi, Maestro Gelatiere della Gelateria I Gelati del Bondi del capoluogo toscano.
Ecco alcune curiosità sul suo gelato artigianale e sul gusto che presenterà durante il Gelato Festival dal 30 aprile al 3 maggio nella splendida cornice di Piazzale Michelangelo.


Quale sarà il gusto che presenterete al Gelato Festival 2015?
Il gusto che presenterò al Gelato festival sarà "Marzocco". Perchè il nome Marzocco? Innanzitutto perchè il marzocco era uno dei simboli del prestigio fiorentino. Per creare questo gusto ho preso spunto dalla Crema Fiorentina e ho deciso di aromatizzarla con cardamomo, pepe indiano, scorza d'arancio e vaniglia tahiti; per dare una nota di colore l'ho marmorizzata con dei frutti del sottobosco toscano e del ginger, dandogli così quel colorito rosso tipico del giglio di Firenze. Spero di poter sorprendere il pubblico fiorentino, il quale verrà a Piazzale Michelangelo per questa grande festa del gelato e di Firenze.


Raccontaci la tua passione per il gelato da dove nasce


Fiorentino DOC, mi avvicino al mio futuro mestiere fin da bambino, quando passavo i pomeriggi dopo la scuola ad ammirare le creazioni di Renato Masselli, uno dei più antichi gelatieri di Firenze in Via dell’Ariento. Sono passati più di trent’anni da quando, di ritorno da un’esperienza formativa negli Stati Uniti, ho aperto la mia bottega in Via Nazionale, nel mio quartiere natio, San Lorenzo. Dal 2010 sono presidente dell'Associazione Gelatieri Artigiani Fiorentini, la quale ha pure aperto una scuola di formazione di gelateria.
La cosa che mi appassiona di più è la ricerca costante e continua delle migliori materie prime del territorio e la storia del gelato in generale.


La storia della tua Gelateria


Ho aperto la mia gelateria nel 1982 chiamandola "Il triangolo delle Bermuda". In tutti questi anni ho sempre cercato di migliorare il prodotto, andando sempre alla ricerca delle materie prime migliori. Nel 2010, fondiamo insieme agli altri gelatieri, presenti alla prima edizione del Gelato Festival, l'associazione gelatieri artigiani fiorentini. E in questa edizione del 2015 annunceremo la creazione dell'Associazione Gelatieri Artigiani Italiani.
 Essendo nato nel quartieri di San Lorenzo, ed essendo la mia famiglia presente in questa zona dal 1850, mi reputo a tutti gli effetti fiorentino.


Premi e riconoscimenti importanti?


Nel percorso della mia vita, ho raggiunto quello che per me rappresenta un importante traguardo: la vincita del premio come ambasciatore del gelato fiorentino in Europa. Una grande responsabilità, insomma. Ed ho anche avuto degli incontri importanti: come quello, fatto al Gelato Festival per l'appunto, con David Rocco. Una bellissima esperienza perché ha portato a molti scambi di opinioni e soprattutto alla creazione di un gelato insieme, "Tuscany Garden"!


Quali sono i tuoi gusti gelato imperdibili?
La mia gelateria presenta come gusti principali: Crema Fiorentina, Crema del magnifico, Salted Caramel, Caffè con Harenna (presidio slow food) e i sorbetti con frutta fresca di stagione - ideali per vegani e coloro che soffrono di intolleranze - ed, infine, uno strepitoso cioccolato fondente. La preparazione di tutto il nostro gelato avviene nel modo più naturale possibile, ovvero senza olio di palma e monodigliceridi degli acidi grassi. Quest'ultimo è un punto fondamentale della nostra filosofia di fare il gelato, direi quasi una battaglia che stiamo affrontando.

http://www.appgelato.it/news/appgelato_e_lapp_ufficiale_delledizione_2015_di_gelato_festival_835
News pubblicata il 14/04/2015
Handmade with love
Cosmobile.net Sviluppo e gestione dati Iprov.com Grafica, design e comunicazione